Non danno elemosina, senegalese li aggredisce: agenti lo arrestano, magistrato lo libera

13-04-2015

CAROVIGNO – Chiede l’elemosina in un supermercato, ma qualcuno si rifiuta e lui comincia ad infastidire i clienti, sino ad aggredire anche i carabinieri . È accaduto ieri in un supermercato a Carovigno. Protagonista un senegalese di 36 anni, O.I, le iniziali del suo nome. I carabinieri della stazione di Carovigno lo hanno arrestato, poi rimesso in libertà.

I carabinieri sono giunti sul posto dopo la segnalazione alla centrale operativa, qualcuno aveva chiamato per segnalare che un uomo presso un supermercato di Carovigno e stava infastidendo i clienti dell’attività commerciale perché rifiutavano di dargli l’elemosina. Una volta arrivati al supermercato il 36enne avrebbe aggredito anche i militari che hanno riportato lievi contusioni.

Il pubblico ministero di turno ritenendo di non dover richiedere la misura cautelare ha disposto che l’uomo fosse rimesso in libertà.

http://www.brindisioggi.it/infastidiva-i-clienti-che-rifiutavano-di-dargli-lelemosina-e-aggredisce-i-carabinieri-senegalese-nei-guai/

C’è sempre, un ‘pubblico ministero di turno’…

ARTICOLI CORRELATI

Brindisi, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento