‘Nomade’ razzia casa con neonata in braccio

18-06-2014

Una nomade di 25 anni col figlioletto in braccio è stata sorpresa a rubare in una casa di Narbolia assieme a una complice che è riuscita a scappare. E’ successo all’ora di pranzo. A sventare il colpo sono stati proprio i padroni di casa, una coppia di sessantenni. Mentre pranzavano nel seminterrato hanno udito dei rumori che provenivano dalla camera da letto. Sono saliti e hanno scoperto le due donne che rovistavano nei cassetti. Sono riusciti a bloccare quella col bambino in braccio e hanno chiamato i carabinieri del paese che l’hanno identificata e denunciata a piede libero per tentato furto aggravato. Le indagini proseguono per individuare la complice.

http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca_sardegna/2014/06/17/in_azione_con_il_neonato_in_braccio_una_ladruncola_sorpresa_in_casa-6-373076.html

ARTICOLI CORRELATI

Cagliari, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento