Nigeriana chiede aiuto, ma quando in casa pesta 90enni

23-09-2014

TREVISO – Si è presentata a casa di una coppia di coniugi 92enni alle 6 di questa mattina, dicendo di aver bisogno di aiuto, di aver passato la notte fuori e di essere ancora bagnata dalla pioggia.

I due anziani non volevano farla entrare, ma dopo che hanno aperto leggermente la porta per vedere chi c’era la nigeriana di 32 anni si è spinta all’interno dell’appartamento, riuscendo ad entrare.

Loro non ne volevano sapere di farla rimanere in casa, erano parecchio intimoriti ed hanno cercato di spingerla fuori. Lei ha reagito aggredendoli, tanto che entrambi hanno riportato delle escoriazioni.

Sentite le urla provenire dall’appartamento, dei condomini hanno chiamato la polizia, gli agenti sono saliti in casa, si sono fatti aprire dai due coniugi ed hanno trovato la nigeriana nascosta all’interno di un armadio in camera.

La donna è stata identificata e quindi denunciata per violenza privata, percosse e resistenza a pubblico ufficiale. Per i due anziani è arrivata un’ambulanza, ma entrambi hanno preferito essere medicati sul posto rifiutando di essere trasportati in ospedale.

http://www.oggitreviso.it/cerca-rifugio-casa-di-anziani-poi-li-pesta-96723

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Treviso

RSS Feed Widget

Lascia un commento