Nigeriana a folle velocità si schianta con auto e uccide italiana

10-03-2015

Secondo quanto si apprende da una prima ricostruzione, Sonia Lagna, 44 anni, insieme alla cognata di 50, era in auto su via Casilina in direzione centro, per andare a lavoro presso un’impresa di pulizie. All’altezza del civico 1740, però, la sua auto si è scontrata in un frontale con un’altra lanciata a folle velocità che avrebbe invaso parte della corsia. Al volante una nigeriana di 28 anni, Bamise Kolawole.

Le due conducenti, Sonia Lagna e la giovane straniera, sono morte sul colpo mentre la passeggera è rimasta gravemente ferita ed è stata trasferita all’ospedale Tor Vergata in codice rosso.

Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia e i soccorritori del 118 che hanno faticato non poco per estrarre i corpi delle povere vittime dalle lamiere delle rispettive auto.

http://www.romacapitalenews.com/incidente-borghesiana-frontale-su-via-casilina-morte-sonia-lagna-e-bamise-kolawole/

Si, diamo la patente agli africani.

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento