Monza, gruppo immigrati attacca agenti per aiutare spacciatore 27enne

20-11-2017

Ancora tensioni in piazza Castello, alle spalle della stazione ferroviaria di Monza. L’altro pomeriggio un ragazzo del Gambia di 27 anni si é scagliato contro i poliziotti che lo avevano appena fermato, insieme ad altri connazionali, per un normale controllo. Calci e spintoni per sfuggire agli agenti.

La situazione é degenerata quando la pattuglia é stata accerchiata da un folto gruppo di stranieri che tentavano di “liberare” il 27enne. A quel punto gli agenti hanno chiamato i rinforzi per mantere il clima sotto controllo e all’arrivo delle pattuglie il gruppo si é sparpagliato, abbandonando sull’asfalto un coltello a serramanico. Con difficoltá i poliziotti sono riusciti a bloccare il ragazzo del Gambia che, poco prima, aveva preso a testate la ringhiera vicino al teatro Binario 7 procurandosi leggere ferite in fronte. Alla perquisizione personale é saltato fuori anche un involucro di plastica con all’interno marijuana. Per lui è scattato l’arresto.

http://www.ilgiorno.it/monza-brianza/cronaca/tensioni-piazza-castello-1.3547393

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Monza

RSS Feed Widget

One comment on “Monza, gruppo immigrati attacca agenti per aiutare spacciatore 27enne

  1. mann333 scrive:

    Mi piacerebbe tanto sapere perché questi non vengono espulsi subito?

Lascia un commento