Monza, Africano devasta auto con donne e bimbi dentro: “Dovete pregare” – VIDEO

14-05-2017

Carabinieri, polizia di Stato e polizia Locale sabato sera sono intervenuti in via Arosio, sul piazzale della stazione ferroviaria, per una nuova violenta aggressione. Protagonista dell’episodio intorno alle 23 del 13 maggio è stato un giovane straniero di origini sudafricane di 28 anni.

Il 28enne, secondo le prime informazioni trapelate, avrebbe prima aggredito verbalmente alcuni conoscenti sul piazzale della stazione e poi si sarebbe scagliato contro una vettura su cui c’erano due donne e due bambini, devastandola con la forza delle sue mani.

Il giovane, in preda a un delirio di follia durante il quale avrebbe urlato alle vittime di essere colpevoli di “Pregare troppo poco Gesù Nazareno”, ha devastato il parabrezza della vettura, sfondandolo.

Potrebbe interessarti: http://www.monzatoday.it/cronaca/aggressione-stazione-sabato.html

 

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Monza

RSS Feed Widget

Lascia un commento