MONZA: AFRICANI RAPISCONO 3 BIMBI IN ORATORIO, SALVATI DA GENITORI

16-10-2017

Due kenioti fratello e sorella, lui 38 anni e lei 34, sono stati arrestati dai carabinieri di Vimercate (Monza) per tentato sequestro di minori. L’episodio è avvenuto domenica, ma i carabinieri lo hanno reso noto oggi.
Secondo quanto riferito dai Cc, la donna sarebbe entrata nel bar di un oratorio di Carugate (Milano), dove avrebbe afferrato per le braccia tre bambini di 7, 10 e 11 anni, tentando di portarli all’esterno, venendo però bloccata da alcuni genitori presenti nella struttura. Poco distante la aspettava il fratello in auto.
Vista la reazione dei presenti i due sono fuggiti e, grazie all’intervento dei militari chiamati dai genitori, sono stati bloccati poco più tardi. Sono stati arrestati per tentato sequestro.

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2017/10/16/africani-tentano-sequestro-tre-bimbi_154dd2ec-7ea1-4a90-b407-afba520e02dd.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Monza

RSS Feed Widget

One comment on “MONZA: AFRICANI RAPISCONO 3 BIMBI IN ORATORIO, SALVATI DA GENITORI

  1. mann333 scrive:

    A tutti coloro che non ci credevano che questi immigrati fossero una risorsa, vedete? Prima in Italia si era mai avverata una cosa simile, e cioè che delle “”persone”” entrassero in un locale e tentassero di rapinare dei bambini? No, ora con l arrivo di queste nuove “”risorse”” è possibile. Ahh, ci volevano delle “”risorse”” simili in Italia, questi nuovi episodi possono aprire le porte a tante nuove situazioni che prima noi non pensavamo mai di poter sfruttare, mentre con l arrivo delle nuove “”risorse “” e magari un domani prossimo anche nuovi Italiani tutto cio sarà di routine. Meditate gente meditate

Lascia un commento