Milano: scontri tra immigrati ubriachi in via Padova, si affrontano armati di bottiglie rotte

03-04-2013

Armati di cocci di bottiglie, coltelli, cinte e mazze, 8 immigrati tra i 20 e i 40 anni – secondo il racconto di un testimone – hanno cominciato ad aggredirsi in mezzo alla strada, non lontano dall’angolo con via Angelo Mosso.

Il testimone, un italiano di 45 anni, prima di chiamare i carabinieri e il 118, ha cercato di sedare la rissa senza successo. Molti dei protagonisti fanno in tempo a dileguarsi prima dell’arrivo delle gazzelle.

Boldrini: "gli immigrati sono risorse"


Gli uomini dell’arma trovano ancora tre litiganti intenti a malmenare un quarto individuo. Bloccati, i quattro, già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati per rissa. Quello che ha avuto la peggio è un marocchino di 32 anni, per lui ferite da taglio e contusioni diffuse. E’ stato trasportato al San Raffale. Gli altri tre, sono un connazionale dell’aggredito e due egiziani. Anche per due di loro è stato necessario il trasferimento in ospedale per diversi tagli alle mani.

Mega-rissa in via Padova, si affrontano armati di bottiglie rotte

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento