Milano, migrante tenta di violentare ragazzina davanti a tutti

23-04-2017

Maniaco si struscia e si abbassa i pantaloni a Milano con ragazza di 12 anni | Corso vittorio emanuele | Violenza Sessuale

Sfruttava i piccoli assembramenti in centro, vicino agli artisti di strada, per “individuare” ragazze contro cui strusciarsi. Ma è stato sorpreso e arrestato dagli agenti della Polmetro, che stavano pattugliando corso Vittorio Emanuele nel pomeriggio del 20 aprile.

E’ successo intorno alle quattro e venti. Il maniaco è un 52enne dell’Ecuador, regolare in Italia e con piccoli precedenti. Girava per il corso con uno zaino portato sul davanti, evidentemente per nascondere i suoi gesti. Gli agenti avevano notato il suo procedere in modo sospetto, come se appunto stesse cercando qualcosa. Ed effettivamente l’uomo si è avvicinato ad una ragazza australiana di 12 anni, a Milano per turismo, che insieme ai suoi genitori stava osservando un artista di strada.

Il 52enne si è messo proprio dietro alla ragazzina e ha iniziato a strusciarsi. Per un attimo si è anche abbassato i pantaloni, pensando di essere “protetto” alla vista dal suo zaino. Ma gli agenti lo tenevano d’occhio e lo hanno subito bloccato, arrestandolo per violenza sessuale in flagranza. Né la ragazza né i genitori si erano ancora accorti del gesto.

Potrebbe interessarti: http://centro.milanotoday.it/maniaco-masturba-corso-vittorio-emanuele.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Milano

RSS Feed Widget

One comment on “Milano, migrante tenta di violentare ragazzina davanti a tutti

  1. mann333 scrive:

    Adesso mettete questo bastardo in una lussuosa Clinica per il recupero di “”malati”” si perchè cosi finirà che questo verme si fara una “”cura”” in un bel posto a spese dei contribuenti e dopo sei mesi torni in circolazione in Italia. Io dico di ritirargli subito il permesso ed espellerlo, ma so anche che se venisse espulso poi le tanti associazioni non Statali che si occupano di fregare soldi non avrebbero più possibilità di farlo e visto che i politici sono coinvolti in queste truffe non accadrà nulla

Lascia un commento