Milano, migrante prova a disarmare agente in tribunale

27-02-2018

Prova a prendere la pistola del poliziotto e dopo lo colpisce con un pugno in pieno volto.

L’episodio è avvenuto all’interno di un’aula delle “direttissime” del Tribunale di Milano. Un imputato marocchino, secondo quanto avrebbero riferito alcuni testimoni, avrebbe provato a sottrarre l’arma all’agente picchiandolo mentre provava a difendersi. Dopo l’intervento di tre agenti della Polizia locale, il marocchino è stato immobilizzato.

Subito dopo aver ricevuto il colpo sul volto, il poliziotto avrebbe perso conoscenza per qualche istante. Poi il trasferimento in codice giallo all’ospedale Fatebenefratelli di Milano. L’uomo è imputato per spaccio e nell’Aula si stava decidendo sulla convalida del fermo. L’aggressore è stato poi portato fuori dal tribunale. Infine, secondo quanto hanno riportato alcuni testimoni, il marocchino avrebbe colpito il poliziotto subito doppo aver lasciato “la gabbia” presente in Aula per dirigersi verso il banco degli imputati. Solo l’intervento dei colleghi dell’agente ha evitato il peggio.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/milano-marocchino-aggredisce-agente-prova-disarmarlo-1499258.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Milano

RSS Feed Widget

Lascia un commento