MILANO: IMMIGRATO MOLESTA RAGAZZINA IN METRO, PIETRIFICATA DAL TERRORE

03-01-2017

I passeggeri della metropolitana hanno bloccato e consegnato alla polizia un uomo di trentadue anni, che stava molestando una ragazzina. L’episodio risale a venerdì trenta dicembre e lunedì due gennaio7 l’uomo, di origine indiana, è stato interrogato dal gip di Milano Luigi Gargiulo.

Ha negato le molestie, ma il fermo è stato convalidato. Ad accorgersi di quanto stava accadendo una passeggera che, salita su un treno della linea verde alla stazione di Moscova, ha notato che l’uomo si strusciava contro la quattordicenne. La ragazzina era talmente scioccata che se ne stava in silenzio senza osare fare alcun movimento.

La donna è intervenuta per ‘liberare’ la giovane passeggera, poi con l’aiuto di un altro passeggero ha tenuto bloccato fino alla fermata successiva il trentaduenne, mentre avvisavano la polizia. Alla fermata successiva c’erano ad aspettare gli agenti che lo hanno preso in consegna.

Potrebbe interessarti: http://www.milanotoday.it/cronaca/molesta-ragazzina-metro.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Milano

RSS Feed Widget

Lascia un commento