Milano: albanese fa strage all’ora di cena

18-09-2014

Milano, 18 settembre 2014 – Tragica sparatoria in serata a Milano, due morti restano a terra nel quartiere Bruzzano. Si tratta di un albanese e un magrebino, più un terzo uomo, un altro albanese rimasto ferito. Il blitz omicida è scattato in piazza Giustino Fortunato, davanti all’ospedale Galeazzi. Sarebbe stato messo in atto da un terzo albanese, fermato dopo un paio di ore il duplice omicidio.

Sparatoria con due morti in piazza Fortunato e in via della Marna. I rilievi della scientifica

Sparatoria con due morti in piazza Fortunato e in via della Marna. I rilievi della scientifica

 

Il primo uomo è stato colpito dagli spari di un’arma da fuoco ed è subito deceduto. La vittima, 41 anni, è stata raggiunta da due proiettili, uno alla schiena e uno alla testa. I soccorsi sono stati allertati intorno alle 20.50 ma purtroppo era già tutto inutile. Ma non è finita lì. Appena dieci minuti dopo un altro uomo di 37 anni è stato trovato in gravissime condizioni in via della Marna. Soccorso dal personale medico, non ce l’ha fatta ed è rimasto a terra. Un terzo uomo è stato trovato ferito in via Angeloni e portato al Fatebenefratelli. Quest’ultimo non si trova al momento in pericolo di vita. Tutto è avvenuto nel giro di poche centinaia di metri. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per le indagini e i rilievi del caso. Immediatamente è scattata la caccia all’omicida, visto fuggire su un’Opel.

http://www.ilgiorno.it/milano/sparatoria-morti-due-1.223783#1

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Milano

RSS Feed Widget

Lascia un commento