Migranti rubavano fiori da tombe e li rivendevano

28-03-2016

Dal cimitero ai matrimoni: rubavano mazzi di fiori nel cimitero Flaminio a Roma. Per questo un cittadino egiziano di 57 anni, con precedenti, e una donna romena di 23 anni sono stati arrestati dai carabinieri. L’episodio è accaduto ieri mattina. I due sono stati sorpresi intorno alle 8.30 mentre prendevano i fiori lasciati per i defunti sotto la madonnina nell’area comune della camera mortuaria. Sono stati bloccati dai carabinieri della stazione Prima Porta.
A quanto accertato, i due rivendevano i fiori ai chioschi all’esterno del cimitero e anche a banchetti di nozze.

http://www.ansa.it/lazio/notizie/2016/03/28/rubano-fiori-in-cimitero-due-arresti_57c229fd-3700-4a56-b525-33868e04766e.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Roma

RSS Feed Widget

Lascia un commento