Migrante vandalizza chiesa a Vercelli, danni al battistero

08-01-2018

Al termine di un litigio col compagno, ha colpito con rabbia il battistero della chiesa di San Giuliano, all’ingresso dell’antico ghetto ebraico di Vercelli, danneggiandolo gravemente. Una donna di 34 anni, di origini cubane, è stata denunciata per avere sradicato e gettato a terra un ornamento del battistero, mandandolo in mille pezzi.

A identificarla sono stati i carabinieri, a cui il parroco aveva presentato denuncia.

L’atto vandalico, reso noto soltanto oggi, è avvenuto il giorno dell’Epifania. La donna, residente nel vercellese, si era rifugiata nella chiesa per la pioggia, proseguendo al cellulare la litigata col compagno iniziata a casa. Chiusa la conversazione, ha colpito con violenza il battistero fino a farne cadere l’ornamento. Una parte dell’ordinamento le è caduto addosso, senza però ferirla.

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2018/01/08/vandali-a-vercelli-danni-a-battistero_0c0f070e-d4ff-4c4f-975b-c36cc656f061.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Vercelli

RSS Feed Widget

Lascia un commento