Migrante terrorizza passanti, attacca agenti

20-03-2018

https://www.lagazzettadilucca.it/cronaca/2018/03/migrante-da-in-escandescenza-intervengono-polizia-e-carabinieri/

Movimentato episodio ieri sera attorno alle ore 22 in piazza San Michele, dove un migrante di circa trent’anni ha dato in escandescenza nei pressi del bar che fa angolo con via Roma, richiamando l’attenzione dei passanti.

Da quanto appreso, il giovane avrebbe iniziato a dare segni di squilibrio agitandosi ed urlando all’impazzata nella sua lingua, tanto da far intervenire ben tre volanti delle forze dell’ordine oltre ad un’ambulanza del 118. L’uomo alla vista degli agenti avrebbe opposto subito resistenza, dimenandosi e cercando di fuggire alle manette, per poi però avere la peggio ed essere immobilizzato. Una volta sistemato sulla barella, il trentenne è stato trasportato velocemente all’ospedale san Luca per accertamenti dall’ambulanza che è stata scortata lungo il tragitto dagli agenti, in quanto l’uomo era ancora in fase fortemente isterica.

Una volta dentro il pronto soccorso, i sanitari, aiutati dagli agenti, hanno provveduto a calmare l’uomo per poi cercare di capire i motivi del gesto e il suo stato di salute.

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Lucca

RSS Feed Widget

Lascia un commento