Migrante massacra donna a martellate

28-10-2017

Ha 41 anni, la donna aggredita con un martello e ricoverata, in gravisime condizioni, all’ospedale Torrette di Ancona. E’ la moglie separata di Habiraj, muratore regolarmente residente in Italia. L’uomo la aspettava fuori dalla discoteca dove lei frequenta un corso di ballo insieme ad alcune amiche a Piane di Potenza di Montecassiano. Dal primo settembre scorso l’uomo era destinatario di un provvedimento che gli vieta di avvicinarsi alla ex: ciononostante, al termine della lezione, si è presentato in sala da ballo con fare minaccioso. La compagna ha detto alle amiche che temeva di essere aggredita, o che potesse danneggiarle l’auto parcheggiata fuori, e si à fatta accompagnare fuori da una di loro. A quel punto il 55enne è salito sulla propria auto ha fatto retromarcia e ha investito la moglie, mentre l’amica riusciva a mettersi in salvo e a dare l’allarme agli addetti alla sicurezza del locale e ad alcuni passanti. Prima che arrivassero i soccorsi il muratore ha preso un martello e una chiave dal bagagliaio della vettura e si scagliato contro la compagna come una furia, colpendola più volte alla testa. Mentre lei lotta fra la vita e la morte, lui è nel carcere di Ascoli Piceno con l’accusa di tentato omicidio aggravato. –

See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/ContentItem-abce3a57-f110-43d5-929c-d6e729d88778.html

ARTICOLI CORRELATI

Ancona, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento