Mestre, kebab in fiamme per vendetta: tunisino in manette

30-09-2017


Vvox
Mestre, kebab in fiamme per vendetta: tunisino in manette
Vvox
Un 23enne tunisino pregiudicato, è stato arrestato a Mestre con l’accusa di arrestato per tentato omicidio, estorsione e incendio per aver appiccato il fuoco ad un piccolo negozio di Kebab. Come scrive Carlo Mion su La Nuova Venezia a pagina 24, l
Negozio di kebab incendiato in via Piave. Un uomo ustionatoIl Gazzettino

tutte le notizie (25) »

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento