Massacratore di anziani trovato in campo nomadi comunale

23-05-2014

PISA – E’ stato arrestato dalla Polizia di Lucca un altro esponente della cosiddetta ‘Falange Macedone’, la violenta organizzazione di malviventi serbi-macedoni dedita a rapine violente e furti in abitazione in Toscana tra fine 2012 e aprile 2013.

Dopo i sette arresti dell’ottobre 2013, adesso è stato bloccato nel campo nomadi della Bigattiera di Marina di Pisa un pregiudicato macedone di 27 anni, accusato di due rapine violente a Massarosa la stessa sera del 19 dicembre 2012, quando gli anziani proprietari vennero colpiti con calci e pugni e perfino con un martello. I rapinatori riuscirono a rubare soldi e gioielli. Ora manca da catturare solo il presunto boss a capo del gruppo criminale, che si è rifugiato all’estero dopo gli arresti.

Oltre una dozzina gli episodi criminali attribuiti, per ora, alla banda e commessi a Pisa, Lucca, Montecatini Terme, Scandicci, Piombino, Empoli.

http://www.pisatoday.it/cronaca/arresto-rapina-falange-macedone-marina-di-pisa.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Pisa

RSS Feed Widget

Lascia un commento