“Io essere immigrato e venire in Italia a spacciare”, marocchino arrestato per 2 volte

14-04-2014

images

Via del Guasto: pusher ammanettato per la seconda volta in pochi giorni

Ieri notte, i Carabinieri, durante un servizio anti droga nella zona universitaria hanno arrestato un uomo di origini marocchine di 29 anni, senza fissa dimora, per spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato visto a mezzanotte e mezza mentre in via del Guasto consegnava un involucro di plastica a un giovane a cui si era avvicinato con la scusa di avere alcune informazioni.

 IL SECONDO ARRESTO IN 5 GIORNI: RECIDIVO. I militari sono intervenuti e hanno interrotto lo scambio sequestrando l’oggetto che conteneva 2.60 grammi di hashish e 50 euro in banconote di vario taglio rinvenute in tasca al marocchino. L’acquirente, 20enne nato in Moldavia, domiciliato a Bologna, è stato segnalato alla Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti. Il 29enne, arrestato per lo stesso reato martedì pomeriggio in piazza Verdi e rilasciato ai sensi dell’art. 121 del c.p.p., è stato trattenuto in camera di sicurezza e questa mattina è stato tradotto in Tribunale per la celebrazione del rito direttissimo.
http://www.bolognatoday.it/cronaca/via-del-guasto-spaccio-pusher.html
DA NOTARE DOPO 2 GIORNI VIENE ARRESTATO ANCORA PER LO STESSO REATO, QUESTO GRAZIE AI GIUDICI “BUONISTI” CHE ABBIAMO

ARTICOLI CORRELATI

Bologna, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento