Marocchino si intrufola a festa Juve con spray per rapinare

23-05-2018

Si è mescolato ai tifosi della Juventus in festa per rubare, e ha portato con sé anche una bomboletta di spray urticante. L’episodio che ricorda i fatti di Piazza San Carlo del 3 giugno 2017, quando una gang di rapinatori scatenò il panico, si è verificato in Piazza Castello sabato scorso durante i festeggiamenti per lo scudetto bianconero.
L’autore del gesto è un marocchino di 20 anni che è stato arrestato dalla polizia. Il giovane si è avvicinato a un tifoso e, per due volte, lo ha abbracciato tentando di strappargli la collanina. Una volta scoperto ha tentato la fuga ma è stato rapidamente raggiunto e, quindi, bloccato dagli agenti della Questura.

Addosso gli è stato trovato uno smartphone rubato nel corso dei festeggiamenti a un altro tifoso è una bomboletta di spray urticante. È probabile che il ventenne fosse in piazza con un complice.

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2018/05/23/a-festa-juve-con-spray-arrestato_b41b67e7-47df-4d8c-bbdc-1d1753692744.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Torino

RSS Feed Widget

Lascia un commento