Marocchino picchia passanti con cartello stradale

22-01-2018

Dopo aver molestato i clienti di un bar, ha picchiato una persona con un cartello stradale, poi ha anche strappato i tergicristalli di un’auto parcheggiata. Protagonista un 28enne marocchino, Hatim Mujab, residente a Novellara, nel Reggiano, sabato arrestato dai carabinieri per lesioni aggravate, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

Il 112 è stato chiamato dal titolare di un bar di via Orsi per la presenza di una persona che stava disturbando nel locale.

I militari, quando sono arrivati, hanno visto il nordafricano che con un cartello stradale di divieto di sosta stava colpendo in testa un indiano. Poco dopo l’uomo se l’è presa con una vettura in sosta; raggiunto dai carabinieri, ha reagito con violenza. L’indiano aggredito ha avuto sette giorni di prognosi per traumi a una gamba e a una spalla, un militare cinque giorni per una distorsione a un polso.

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2018/01/22/botte-con-cartello-arrestato-dai-cc_24be18d7-92bd-45ed-a63a-325f3cadfbad.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Reggio Emilia

RSS Feed Widget

Lascia un commento