Marocchino con bomba ‘rudimentale’ in auto

07-04-2015

Vibo Valentia – Detenzione di un rudimentale ordigno esplosivo e minaccia a pubblico ufficiale. Con queste accuse i carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia, nel corso di un controllo in strada, hanno denunciato in stato di liberta’ M.A., 32 anni, cittadino marocchino, poiche’ trovato nel corso di una perquisizione veicolare in possesso di un rudimentale ordigno esplosivo del peso di 50 grammi. I carabinieri della Compagnia di Tropea hanno invece denunciato per minaccia a pubblico ufficiale, C.S., 40 anni, di Tropea. L’uomo, che si trovava alla guida di un’auto, nel corso di un controllo avrebbe minacciato i carabinieri di ritorsioni, millantando di essere in grado di far trasferire i militari dell’Arma nel caso in cui avessero proceduto con delle contestazioni. Le due denunce sono state trasmesse alla Procura di Vibo Valentia.

http://www.lameziaoggi.it/cronaca/2015/04/07/criminalita-in-auto-con-ordigno-esplosivo-arrestato-marocchino/

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Lamezia

RSS Feed Widget

Lascia un commento