Marocchini molestano clienti gelateria e aggrediscono agenti

22-08-2014

Pesaro, 22 agosto 2014 – Un marocchino di 31 anni, già noto alla polizia, è stato arrestato l’altra notte dagli agenti della Squadra Volante per resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo era un po’ alticcio, e si trovava in compagnia di un connazionale. A un certo punto, intorno alle due di notte, il primo ha iniziato a dare fastidio ad alcune persone che stavano attardandosi nei pressi della gelateria Juri, in viale Trieste. Nonostante le proteste della gente, l’uomo continuava ad inveire.

A quel punto, una delle persone ha chiamato la Volante. E appena i poliziotti sono arrivati, il marocchino si è scagliato contro di loro. A quel punto, inevitabile è scattato l’arresto e l’uomo, che risulta in regola con il permesso di soggiorno, è stato portato in questura per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e violenza. L’uomo è stato processato ieri mattina per direttissima. Ha patteggiato 10 mesi di reclusione, pena sospesa, ed è stato poi rimesso in libertà.

http://www.ilrestodelcarlino.it/pesaro/si-scaglia-contro-poliziotti-1.140880

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Pesaro

RSS Feed Widget

Lascia un commento