Manda un altro ad esame italiano

21-04-2015

Si era presentato a sostenere l’esame di italiano al posto di un altro. I Carabinieri della Compagnia di Velletri hanno arrestato un cittadino pakistano di 24 anni, già noto alle forze dell’ordine, per i reati di sostituzione di persona e falsa attestazione a pubblico ufficiale sull’identità personale.

L’uomo, dichiarando false generalità e sostituendosi ad un altro cittadino di origine afgana in attesa di regolarizzazione della sua posizione sul territorio italiano, è stato sorpreso dai Carabinieri mentre sosteneva l’esame di italiano propedeutico all’ottenimento del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, organizzato dal Centro Territoriale Permanente di istruzione e formazione che si stava svolgendo in un istituto scolastico di Velletri.

I militari, oltre ad aver identificato il 24enne, hanno sequestrato la documentazione d’esame e il documento identità del cittadino afgano e la somma di 1.500 euro trovati in possesso dello straniero. Sono in corso ulteriori verifiche per accertare le eventuali responsabilità dell’arrestato in altre simili violazioni.

L’arresto è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria di Velletri, che ha condannato l’uomo alla pena di un anno di reclusione a seguito richiesta di patteggiamento. Inoltre, il giudice ha disposto la confisca del documento d’identità del cittadino afgano, che allo stato risulta irreperibile.

http://www.ilcaffe.tv/articolo/12982/velletri-arrestato-24-enne-sosteneva-l-esame-di-italiano-al-posto-di-un-afgano

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Voghera

RSS Feed Widget

Lascia un commento