Maghrebino ubriaco assale agenti: libero

23-08-2014

 

PESARO – Momenti di tensione questa notte all’esterno della gelateria Juri in viale Trieste a causa di uno straniero che ha dato in escandescenze. L’intervento della volante della polizia ha permesso di bloccare ed arrestare per violenza e resistenza a pubblico ufficiale un 31enne magrebino. L’accaduto intorno le 2, a quell’ora il viale era ancora affollato e in gelateria c’era ancora qualche cliente prima della chiusura. Il magrebino si trovava all’esterno del locale con un coetaneo suo connazionale, il giovane era però in evidente stato confusionale, in preda ai fumi dell’alcol, per questo aveva iniziato ad inveire contro il personale ed i clienti, minacciando di mettere a soqquadro e spaccare qualunque cosa si trovava nel locale. Il titolare della gelateria ha cercato di calmarlo ma senza riuscirci ed ha allertato il 113, all’arrivo degli agenti, il giovane ha iniziato ad agitarsi ancora di più tant’è che si è scagliato contro i due poliziotti intervenuti per sedare la situazione. Prima ha spintonato gli agenti, poi li ha colpiti con qualche pugno, i poliziotti sono però riusciti ad ammanettarlo e condurlo in questura. I due agenti nella notte si sono poi recati al pronto soccorso per farsi medicare le escoriazioni riportate. Sul capo del magrebino, senza precedenti penali, l’accusa di resistenza e violenza. Ieri la convalida dell’arresto ed il giudizio per direttissima il giovane ha patteggiato 10 mesi pena sospesa.
http://www.corriereadriatico.it/PESARO/pesaro_aggressione_juri_polizia/notizie/856916.shtml

 

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Pesaro

RSS Feed Widget

Lascia un commento