Immigrato ubriaco e violento deruba capotreno

05-07-2017

Pomeriggio di tensione alla stazione di Pesaro sul regionale Ancona-Rimini. Un 37enne ubriaco di origini palestinesi ha prima derubato il capotreno poi si è ribellato contro le forze dell’ordine. In tasca aveva 3 coltelli.

L’uomo, irregolare sul territorio, alterato dall’alcool, ha rubato alcuni oggetti dalla borsa del capotreno che accortosi del furto ha inseguito il palestinese insieme ad un finanziere che era sul posto fuori servizio. Una volta trovato, l’uomo li ha minacciati e ha tentato di aggredirli.

Successivamente sono giunti alla stazione i Carabinieri, ma il 37enne si è ribellato anche contro di loro. Dopo una zuffa sono riusciti a bloccarlo. Nelle tasche aveva 3 coltelli.

L’uomo è stato arrestato con le accuse di rapina impropria, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

http://www.viverepesaro.it/2017/07/05/tensione-alla-stazione-di-pesaro-ubriaco-e-violento-deruba-capotreno/644920

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Pesaro

RSS Feed Widget

Lascia un commento