Immigrato sgozza moglie e si uccide: malato di mente

04-06-2018

Omicidio-suicidio a Ome,in provincia di Brescia. Un uomo romeno ha ucciso la moglie, 50 anni, anche lei sua connazionale, e poi si è tolto la vita. La tragedia è avvenuta all’interno del loro appartamento. A lanciare l’allarme è stato il figlio della coppia. L’uomo ha utilizzato un coltello da cucina per commettere sia l’omicidio sia il suicidio. Stando a una prima ricostruzione dei carabinieri, l’uomo era da tempo affetto da problemi psichiatrici, che erano stati già accertati in Romania.

– See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/ContentItem-32ddbb33-cb53-4dbb-91d7-34a32bbf8ede.html

ARTICOLI CORRELATI

Brescia, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento