Immigrati scatenati: Filippino “brandella” candelabro e picchia la figlia, arrestato

29-04-2014

facciaferita

Milano: Picchia la moglie in via Valle Antrona

I carabinieri di Milano hanno arrestato un cittadino filippino di 55 anni per maltrattamenti nei confronti della moglie e della figlia di 20 anni. E’ accaduto nel tardo pomeriggio di lunedì.

La figlia è stata colpita dal padre con un candelabro perché si è permessa di difendere la madre, una filippina di 43 anni, durante un litigio tra i genitori. Il motivo della lite era l’assegnazione della loro casa popolare in via Valle Antrona al termine della separazione in atto.

I carabinieri, arrivati grazie alle chiamate dei vicini, hanno bloccato Romeo P., domestico incensurato. La figlia è stata accompagnata all’ospedale Fatebenefratelli con lievi contusioni.

http://www.milanotoday.it/cronaca/picchia-moglie-figlia-via-valle-antrona.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Milano

RSS Feed Widget

Lascia un commento