Il biondo Tevere “inquinato” dai campi rom abusivi

04-03-2017


il Giornale
Il Tevere “inquinato” dai campi rom abusivi
il Giornale
L’area, dove i rom vivono e smistano i rifiuti, però, è a rischio allagamento perché, quando piove, il Tevere tende a esondare mettendo a rischio la vita dei nomadi che vi abitano. È questo il motivo per cui non si vedono bambini in giro. “Li abbiamo

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento