Governo clandestino: in 500 invadono Lampedusa in un giorno

25-09-2013

Maxi sbarco a Lampedusa: un peschereccio, con a bordo 398 sedicenti siriani, è approdato sull’isola dopo che le motovedette della Guardia costiera lo hanno soccorso a 70 miglia a Sud dalla costa e lo hanno scortato fino al molo Favarolo. Poco dopo altri 111 clandestini sono giunti sull’isola dopo essere stati trasbordati sulle motovedette della Capitaneria di porto mentre si trovavano ancora al largo.
Complessivamente, nell’arco di poche ore, sono approdati sull’isola 507 invasori.

Emergenza nel centro di accoglienza – Al centro d’accoglienza di contrada Imbriacola si trovano, al momento, 1.250 clandestini a fronte di una capienza massima prevista per 350. In nottata sulle coste del siracusano erano stati soccorsi dalla Guardia Costiera altri 200 invasori.

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/sicilia/articoli/1119480/maxi-sbarco-a-lampedusa-oltre-500-immigrati.shtml

Tutti vengono mantenuti a spese nostre. Intanto, questo governo ridicolo litiga su un miliardo per non aumentare l’Iva, mentre tra soccorsi in mare, stipendi ai soccorritori a pagamento e traditori della GC e mantenimento dei clandestini brucia un punto di Iva in pochi giorni.

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA

RSS Feed Widget

One comment on “Governo clandestino: in 500 invadono Lampedusa in un giorno

Lascia un commento