Gli Zingari rubavano energia elettrica e hanno anche la pensione

La Spezia - Recentemente il costo dell’energia elettrica è leggermente calato, ma evidentemente per alcuni non abbastanza. Tanto che tre spezzini sono stati denunciati dai Carabinieri del comando provinciale della Spezia per furto di energia elettrica.
Si tratta di due giostrai e una pensionata, tutti residenti alla Spezia, che avevano realizzato un allacciamento di fortuna alla linea elettrica per alimentare gli elettrodomestici delle loro roulotte, avendo cura di bypassare il contatore.
Il fatto è emerso intorno alle 12 della giornata di ieri, quando i militati sono entrati in un campo nomadi provvisorio nella zona di Pitelli svolgendo un servizio coordinato disposto dal comando regionale per il controllo degli insediamenti nomadi, finalizzato alla prevenzione e al contrasto dei reati contro il patrimonio.
Così per il giostraio di 47 anni, il collega di 38 e la pensionata di 70, è scattato il deferimento per furto aggravato in concorso del quale dovranno rispondere al giudice.

http://www.cittadellaspezia.com/La-Spezia/Cronaca/Pitelli-tre-denunce-per-furto-di-126287.aspx

 

Uncategorized

Lascia un Commento