Giovane romeno atterra coppia anziani a pugni

10-12-2014

MACERATA – Ko game nella zona di corso Cairoli, un romeno preso dalla polizia.
E’ stato denunciato a seguito di un riconoscimento da parte delle vittime. Due anziani erano stati picchiati. Alle ore 16.30 circa di ieri un equipaggio della Squadra Volante è stato impegnato nelle ricerche del giovane che qualche minuto prima, senza alcun apparente motivo, dopo aver sferrato pugni al torace in danno di due anziani che stavano passeggiando rispettivamente in via Moje e nella vicina via Maffeo Pantaleoni, si era dato alla fuga a piedi. Immediatamente, sulla base delle descrizioni fornite, sono scattate le ricerche, a cui ha preso parte anche un equipaggio dei carabinieri, fino a quando gli agenti della Volante hanno consentito di rintracciare un giovane 19enne di origini romene residente in provincia che uno dei due uomini feriti, un 74enne residente fuori città, ha riconosciuto come l’autore dell’aggressione posta in essere ai suoi danni. Fatto per il quale lo stesso ha subito lesioni giudicate guaribili in sette giorni. Nel secondo caso invece, avvenuto nella vicina via Maffeo Pantaleoni, la parte offesa, un 75enne residente a Macerata non è stato in grado di fornire indicazioni sull’autore dell’aggressione. Le due vittime hanno riferito che mentre stavano camminando in strada, erano stati raggiunti da un giovane che, senza dire nulla, aveva sferrato loro un unico forte pugno al costato fuggendo subito dopo. Per quanto sopra, l’aggressore, che quando è stato bloccato si trovava con un’altra persona, è stato denunciato in stato di libertà per il reato di lesioni personali. Sono in corso accertamenti volti a stabilire se, oltre giovane denunciato, siano coinvolte altre persone.

http://www.corriereadriatico.it/MACERATA/macerata_ko_game_anziani_picchiati_denunciato_romeno/notizie/1058922.shtml

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Macerata

RSS Feed Widget

Lascia un commento