Furti nelle case, fermata una banda di albanesi

03-05-2015

Fermata la banda di ladri per i furti in Valdera a gennaio 2015 (Pisa)

I Carabinieri di Pontedera hanno ricostruito le attività criminose che 6 cittadini di origini albanesi avrebbero condotto nel periodo che va dal dicembre 2014 al gennaio 2015, due mesi di tempo in cui sarebbero stati effettutati circa 20 colpi in Valdera e provincia di Pisa, fra cui San Giuliano Terme, Cenaia, Fauglia, Lari e Asciano. Tre di loro sono gravati da custodia cautelare in carcere, mentre gli altri 3 coetanei risultano denunciati in stato di libertà. Hanno tutti fra i 20 ed i 30 anni. La base di residenza era a Stibbio, frazione di San Miniato.

Il modus operandi era sempre lo stesso: veniva accuratamente selezionato l’obiettivo, una casa o una villetta, che avesse nei dintorni buoni posti per nascondere gli attrezzi da scasso. Poi rubavano un’auto ed eseguivano il colpo, nascondendo la refurtiva in un posto sicuro per recuperarla in un secondo momento. I Carabinieri erano sulle loro tracce da tempo e quando hanno avuto sufficienti elementi sono scattate le manette. Decisivo per l’operazione anche un drone con telecamere termiche, che ha permesso durante gli appostamenti di rintracciare la zona dove la notte veniva portata la refurtiva, poi in parte recuperata, composta da pistole, materiali rubati e contante pari a circa 30mila euro.

http://www.pisatoday.it/cronaca/fermata-banda-ladri-furti-valdera-gennaio-2015-pisa.html

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Pisa

RSS Feed Widget

Lascia un commento