Foggia, marocchino stupra ragazza e la filma su telefonino: “Ci rivedremo presto”

04-11-2013

Secondo quanto raccontato dalla vittima, l’uomo l’ha lasciata solo dopo piu’ di due ore di abusi e violenza, non prima di aver ulteriormente minacciato la giovane di non riferire niente dell’accaduto e di averle annunciato che presto si sarebbero rivisti per ulteriori incontri. Raccolta la denuncia della ragazza, i carabinieri hanno avviato una ricostruzione dei fatti, riscontrando le sue dichiarazioni.

In particolare i boxer di colore celeste indicati dalla minorenne erano ancora indossati dal marocchino al momento del fermo e il suo telefono cellulare conteneva ancora i filmati dallo stesso registrati durante l’atto sessuale. Entrambi gli oggetti sono stati, quindi, sequestrati unitamente a diversi coltelli da cucina rinvenuti nell’abitazione, tra cui sicuramente quello indicato dalla ragazza, e le lenzuola del letto dove si era consumata la violenza che saranno sottoposte ad accertamenti tecnici presso il Ris di Roma.

http://www.liberoquotidiano.it/news/cronaca/1343971/Foggia–violenta-minorenne-e-la-filma-con-telefonino–fermato–2-.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Foggia

RSS Feed Widget

Lascia un commento