Firenze, rapinatore seriale è un profugo ospitato in hotel

03-05-2017

http://www.controradio.it/scandicci-arrestato-scippatore-seriale-donne/

E’ stato arrestato rapinatore seriale donne su cui i Cc indagavano dalla scorsa estate. L’uomo è accusato di dieci furti.

Si tratterebbe di un richiedente asilo del Mali il rapinatore seriale di donne su cui i carabinieri di Scandicci indagano dall’estate scorsa. L’uomo, che sceglieva le vittime alle fermate dell’autobus, è stato arrestato. Gli vengono attribuiti dieci episodi di scippo o rapina contro donne che camminavano in strada, non solo anziane ma anche giovani. A partire dai primi episodi di scippo e rapina nell’agosto 2016 i militari della stazione di Scandicci hanno intrapreso una complessa indagine per identificare il responsabile dei reati.

Sono stati esaminati i singoli episodi, avvenuti in maniera alterna e discontinua sino al 25 aprile 2017, riscontrando numerose analogie tra essi e facendo pensare che ad agire fosse un unico autore. Scippi o rapine avvenivano sempre nel tardo pomeriggio e il malvivente ha sempre aggredito le sue vittime alle spalle. Obiettivo, donne sole in strada a cui portare via contanti e telefoni cellulari. Rintracciati alcuni telefoni rubati, e seguendo pazientemente a ritroso i passaggi di mano, sono emersi indizi che individuavano l’uomo di origine africana come possibile autore degli scippi.

Quindi, dalla perquisizione allo straniero, fatta anche al domicilio presso un centro di accoglienza per profughi di Firenze, sono emerse prove importanti a suo carico riguardanti una decina di episodi. Recuperati anche diversi smartphone di ultima generazione. Ora è in carcere a Sollicciano.

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Firenze

RSS Feed Widget

Lascia un commento