Festa multietnica finisce male: Mongolo stupra Irlandese

03-04-2017

Uno studente mongolo di 22 anni è stato arrestato e messo ai domiciliari dai carabinieri con l’accusa di avere tentato di violentare, lo scorso lunedì 27 marzo 2017, una ballerina irlandese 18enne all’interno dell’albergo Tulip Inn di via Rossa 11 a Moncalieri.

Il caso non è ancora del tutto chiaro. Nel fine settimana di sabato 25 e domenica 26 marzo si erano svolti in contemporanea il Festival Irlandese e quello dell’Oriente dove si erano conosciuti due gruppi di ragazzi, appunto uno di irlandesi e uno di asiatici, che avevano finito la serata di domenica all’interno dell’albergo.

La ragazza ha raccontato agli investigatori che all’alba di lunedì 27 si è svegliata mentre lo studente, che frequenta il Politecnico a Torino, stava abusando sessualmente di lei mentre nella stanza d’albergo c’era anche il fidanzato che dormiva. E’ stata poi accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale Santa Croce di Moncalieri e immediatamente dimessa. Gli esami clinici non hanno riscontrato segni evidenti di violenza. Il giorno stesso è tornata in patria.

Potrebbe interessarti: http://www.torinotoday.it/cronaca/stupro-tulip-inn-moncalieri.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Milano

RSS Feed Widget

Lascia un commento