Ferrara, Profugo prende a calci e pugni Carabinieri

14-10-2017

Notte agitata a Ferrara con un richiedente asilo, domiciliato in una comunità di Copparo, a pochi chilometri dal Polesine, come protagonista.

O.C, ventenne richiedente asilo di nazionalità nigeriana, è stato arrestato in flagranza per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Fermato dai carabinieri per un controllo non lontano dalla stadio Mazza, oltre a non dare i documenti per farsi identificare, li ha iniziato a prendere a calci e pugni i militari dell’Arma.

Una vera e propria furia, con uno dei carabinieri che nel corso della colluttazione è anche caduto a terra ed è stato costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso. Per lui lesioni di lieve entità.

Una volta fermato, il giovane nigeriano è stato portato nella caserma di Copparo e tenuto in camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima.

http://www.polesine24.it/Detail_News_Display/Occhiobello/profugo-prende-a-calci-e-pugni-i-carabinieri

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Ferrara

RSS Feed Widget

Lascia un commento