Esce dai domiciliari e stupra una ragazza

18-03-2015

È stato arrestato questa mattina dalla polizia di Stato di Lodi un uomo che lo scorso 21 febbraio ha aggredito una 27enne e l’ha violentata nei pressi della stazione cittadina. L’uomo, che ora è agli arresti domiciliari, aveva contattato la sua vittima offrendole un posto di lavoro come badante, ma durante l’appuntamento fissato a Lodi per prendere accordi sull’assunzione, l’aveva picchiata e violentata.
Gli inquirenti ritengono che si tratti di uno stupratore seriale, che attirava le proprie vittime tramite un noto portale di offerte di lavoro. Infatti pochi giorni dopo l’uomo, un tunisino classe 1973 residente in provincia di Trento, stava per mettere in trappola un’altra giovane donna a Riva del Garda, ma al posto della sua vittima ha trovaro ad attenderlo la squadra mobile di Lodi, che aveva intercettato le conversazioni telefoniche a ha potuto salvare la ragazza e mettere in manette lo stupratore.

http://www.ilcittadino.it/p/notizie/cronaca_lodi/2015/03/18/ABBF7H9F-stupratore_seriale_preso_violenza.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Lodi

RSS Feed Widget

Lascia un commento