E’ sola al parco: bengalese tenta di stuprarla, salvata da fidanzato

02-04-2014

Cagliari, 1 apr. – (Adnkronos) – I carabinieri della radiomobile della Compagnia di Cagliari hanno arrestato Sohan Gazi, 21enne, originario del Bangladesh ma residente in città, per violenza sessuale. Verso le 8 un’impiegata 33enne di Cagliari che stava portando a passeggio il cane nel parco di Bonaria, nei pressi della Basilica, ha visto in un angolo del parco, a brevissima distanza da le, un ragazzo che si masturbava Mentre ha tentato di dissuaderlo lui, approfittando del fatto che in quel momento il parco fosse deserto le si è avvicinato rapidamente e, afferratala per i vestiti, ha iniziato a strofinarsi sul suo corpo.

La giovane, visibilmente scossa, è riuscita a divincolarsi e ha cercato di guadagnare l’uscita del parco, contattando i Carabinieri al 112. Subito dopo, prima che il molestatore potesse ancora avvicinarsi alla ragazza, come era sua chiara intenzione, il fidanzato della donna, giunto sul posto,è riuscito a bloccarlo mentre arrivavano i Carabinieri che lo hanno arrestato. Lo straniero è stato portato nel carcere di Buoncammino. Sono ancora in corso le indagini tese ad accertare se l’arrestato sia stato o meno protagonista dei due episodi simili accaduti qualche giorno fa al colle di San Michele.

http://www.liberoquotidiano.it/news/cronaca/11584620/Cagliari–aggredisce-impiegata-al-parco.html

ARTICOLI CORRELATI

Cagliari, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento