Costa Crociere colpisce ancora: barista filippino stupra turista

29-08-2015

(ANSA) – LA SPEZIA, 29 AGO – Un filippino di 29 anni è in stato di fermo per violenza sessuale. L’episodio sarebbe avvenuto ieri sulla Costa Diadema, dove l’uomo fa il barista. I fatti sarebbero accaduti con la nave attraccata al porto di Napoli. Il barista avrebbe abusato di una francese diciottenne, in crociera con la famiglia. A informare dell’episodio la polizia della Spezia, città dove la nave è arrivata, è stato il comandante della nave. Il fermo è scattato perché l’uomo aveva un biglietto aereo per le Filippine.

http://www.ansa.it/liguria/notizie/2015/08/29/denuncia-abusi-sessuale-su-costa-diadema_dda0a106-5a7b-43f3-96ae-2fc6b7140239.html

Assumere italiani no? Non è bastata la babele di incompresione durante il naufragio al Giglio?

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento