Coppietta aggredita da ‘profughi’ eritrei: aspettiamo il morto?

05-11-2013

T.T. e H.I.M., ventinovenni, di nazionalità eritrea, sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Trapani.
I due extracomunitari nella notte tra sabato e domenica, infatti, avrebbero aggredito una giovane coppia di fidanzati mentre passeggiavano lungo le mura di tramontana.
La giovane coppia sarebbe stata aggredita dai due e la ragazza derubata della borsa all’interno della quale, custodiva il cellulare e una macchina fotografica digitale.
Allertati immediatamente i carabinieri, i due eritrei venivano ritrovati, pochi minuti dopo, grazie anche l’aiuto di alcuni testimoni.
Per i due cittadini eritrei sono scattate le manette anche per il reato di ricettazione, poiché trovati in possesso della refurtiva.

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Trapani

RSS Feed Widget

Lascia un commento