Controlli in pineta di ponente, arrestato spacciatore

15-04-2015

Nella serata di ieri i carabinieri del Comando stazione di Viareggio, nell’ ambito di un servizio volto al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nella pineta di ponente, hanno arrestato in flagranza di reato Santu Lama Ritar, nepalese di nascita, classe 1956, domiciliato a Camaiore, perché responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare i militari, effettuando delle pattuglie all’interno della pineta di ponente, insospettiti dall’atteggiamento del nepalese hanno proceduto alla sua perquisizione trovandolo in possesso di 4 dosi di cocaina contenute in piccole confezioni di cellophane e € 1.400,00, probabilmente provento dell’attività di spaccio.

I soldi e la droga sono stati sequestrati mentre il Santu è stato accompagnato presso la Stazione Carabinieri di Viareggio per le incombenze di rito per poi essere condotto presso il suo domicilio in regime degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

http://www.lagazzettadiviareggio.it/cronaca/2015/04/controlli-in-pineta-di-ponente-arrestato-uno-spacciatore/

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Viareggio

RSS Feed Widget

Lascia un commento