Compra merce: Africano la perseguita per mesi

17-04-2013

Un extracomunitario residente a Cagliari è stato arrestato per stalking nei confronti di una donna di Sanluri. L’ha perseguitata per mesi.

Luisa Mattana, 57 anni, per mesi ha subito le molestie di Daouda Pene, 30 anni, residente a Cagliari. Il giovane la chiamava in continuazione al telefono, di giorno e di notte e le chiedeva soldi. Tutto era iniziato da quando lei aveva acquistato della merce.
Il giovane da allora l’avrebbe sottoposta anche a pedinamenti sul tragitto che percorreva per andare da casa alla farmacia in cui lavorava. Alcuni giorni fa la violenta reazione: la donna è stata aggredita e ha riportato anche diverse lesioni.
L’extracomunitario è stato quindi arrestato. Sarà processato col rito direttissimo il prossimo 19 aprile.

L’articolo completo sull’Unione Sarda in edicola è firmato da Santina Ravì.

http://www.unionesarda.it/Articoli/Articolo/311685

La prossima volta ci penserà, prima di acquistare merce, magari contraffatta, da un immigrato.

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati

RSS Feed Widget

Lascia un commento