Clandestino scatenato palpeggia 3 donne in pochi minuti

14-10-2017

E’ stato arrestato, un fermo di Polizia giudiziaria effettuato dagli agenti della Squadra Volante della Questura di Sondrio, con l’accusa di violenza sessuale, un giovane immigrato clandestino originario del Gambia. L’episodio incriminato risale a ieri mattina, mercoledì 12 ottobre, quando in centro nel capoluogo valtellinese c’era il mercato. Il giovane, stando alla denuncia presentata da almeno tre donne, avrebbe approfittato della folla per palpeggiarle sul fondoschiena.

Subito dopo le denunce, che tra l’altro erano decisamente simili l’una con l’altro e nelle quali tutte parlavano di un ragazzo nordafricano, sono scattati i controlli e di lì a poco gli agenti della Volante sono riusciti a identificare il sospettato, sottoposto a fermo di polizia giudiziaria al termine dei controlli di rito. Si tratta, come detto, di un giovane immigrato clandestino originario del Gambia, con alcuni precedenti penali alle spalle e, per questo motivo, colpito da un ordine di rimpatrio nel suo paese natale. In questi giorni sarebbe dovuto essere rimpatriato, invece ieri mattina si sarebbe reso protagonista dello spiacevole episodio, anzi, di almeno tre spiacevoli episodi. Non si esclude che possano esserci anche altre vittime del palpeggiatore del mercato che non hanno ancora sporto denuncia.

http://www.ilgiorno.it/sondrio/cronaca/donne-palpeggiate-1.3458607

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Varese

RSS Feed Widget

Lascia un commento