Clandestino fa incidente e fugge

30-06-2018

PORTO SANT’ELPIDIO – Poco dopo l’incidente un ragazzo nordafricano si è presentato dalla polizia di Civitanova dicendo di volersi costituire. Agenti che hanno voluto vederci chiaro. La versione riportata dal ragazzo infatti, non coincideva con le immagini riprese dal sistema di video sorveglianza di Porto Sant’Elpidio né tanto meno con alcuni dettagli inequivocabili raccontati agli uomini della polizia locale dall’autista rimasto ferito e dai testimoni. Così lo pseudo pirata della strada è crollato confessando di non essere lui l’uomo alla guida dell’auto

ARTICOLI CORRELATI

Crimini Immigrati, Fermo

RSS Feed Widget

Lascia un commento