Clandestino con decreto espulsione esce da carcere e stupra 19enne

13-07-2016

E’ stato arrestato a Modena un algerino clandestino di 32 anni accusato di aver violentato nella notte una ragazza di 19 anni. L’uomo era stato scarcerato ieri a Reggio Emilia ed era stato colpito da un decreto di espulsione.

E’ stato bloccato dalla squadra Volante della polizia nelle vicinanze del posto dove sarebbe stato consumato lo stupro, nei pressi della rotatoria dell’Ospedale di Baggiovara.

Gli agenti erano stati allertati da un connazionale della ragazza violentata e dopo aver soccorso la giovane avevano trovato nelle vicinanze un borsello con i documenti dell’algerino, che nel frattempo aveva provato a nascondersi sotto fogliame. Secondo gli inquirenti il 32enne avrebbe agito in presa a un raptus. La donna, medicata con 5 giorni di prognosi, aveva richiesto lo status di protezione internazionale dal settembre 2015 con istanza presentata alla questura di Bologna e risulta avere dimora nel Veronese. Dopo le cure è rientrata al proprio domicilio.

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2016/07/13/esce-dal-carcere-e-stupra-prostituta_91ebe9a6-ff93-4c4c-9931-3a661e0db7f5.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Modena

RSS Feed Widget

Lascia un commento