Clandestini occupano casa: denunciati a piede libero!

07-04-2017

Prosegue l’attività di controllo del territorio da parte dei carabinieri della compagnia di Treviglio nell’area di Zingonia. Dopo i recenti sequestri per gli allacci abusivi al gas operati a Ciserano, i militari della Bassa Bergamasca hanno proceduto nella giornata di giovedì a sgomberare un appartamento occupato abusivamente da 4 stranieri clandestini a Verdellino, ubicato in una delle note quattro torri, già sottoposto a sequestro ed in custodia giudiziale su disposizione del Tribunale di Bergamo.

I carabinieri della stazione di Zingonia hanno difatti fatto in forze un accesso controllato nell’appartamento occupato dai 4 magrebini irregolari sul territorio nazionale, introdottisi nello stesso tramite il balcone, dopo una mirata effrazione degli infissi.

Tutti e quattro gli stranieri sono stati così denunciati a piede libero per il reato di clandestinità, nonché per concorso di persone in invasione di edifici. Nei loro confronti è stata poi avviata la relativa procedura di espulsione amministrativa dal territorio nazionale tramite l’Ufficio Stranieri della Questura di Bergamo. Durante il blitz eseguito dai militari dell’Arma è stato anche fatto intervenire un fabbro per rimuovere gli ostacoli fissi presenti.

Al termine dell’operazione di polizia in questione, sono stati infine riapposti i sigilli all’appartamento, per evitarne così un’eventuale nuova intrusione, rimettendolo così nella gestione del custode giudiziale.

Non si escludono, a breve, ulteriori interventi analoghi in tale area sensibile della Bassa Bergamasca per contrastare in tal modo il fenomeno delle occupazioni abusive di appartamenti sfitti o sottoposti a sequestro giudiziario per motivi vari.

http://www.bergamonews.it/2017/04/07/entramo-in-apprtamento-dal-balcone-e-lo-occupano-carabinieri-sgomberano-la-casa-da-4-clandestini/250853/

ARTICOLI CORRELATI

Bergamo, EVIDENZA

RSS Feed Widget

Lascia un commento