Chiede a immigrati di non pisciare in cabina telefonica: Italiano pestato

24-12-2016

Maleducazione e violenza, mercoledì sera, in piazza Castello a Camposampiero, dove un uomo è stato preso a schiaffi per avere rimproverato una persona intenta a fare pipì in una cabina telefonica.

LA LITE. I fatti risalgono alle 21 circa, quando un 64enne titolare di un negozio di fotografia, uscendo dal proprio esercizio, ha notato due extracomunitari: uno all’interno della cabina stava espletando i propri bisogni fisiologici, l’altro lo attendeva all’esterno. Ai rimbrotti dell’uomo, per tutta risposta, lo straniero che aspettava fuori dalla cabina gli ha rifilato due ceffoni.

CARABINIERI SUL POSTO. Sono stati momenti concitati. Il fotografo ha a sua volta reagito difendendosi e sono volati insulti da ambedue le parti. Sul posto sono arrivati i carabinieri, ma a quel punto i due stranieri, probabilmente marocchini, si erano già dileguati. Il 64enne ha sporto denuncia per percosse.

Potrebbe interessarti: http://www.padovaoggi.it/cronaca/rissa-camposampiero-piazza-castello-21-dicembre-2016.html

ARTICOLI CORRELATI

EVIDENZA, Padova

RSS Feed Widget

Lascia un commento