Category: Cremona

Picchiata da padre marocchino perché poco islamica

Quando i carabinieri sono intervenuti nella sua casa di Solesina, in provincia di Cremona, la sedicenne era appena stata picchiata dal padre, un operaio marocchino di 58 anni. Una sorta di padre padrone, dicono ora i militari, presumibilmente poco incline a lasciare che la figlia assumesse atteggiamenti contrari alla propria tradizione e alla propria cultura, cominciando dall’abbigliamento per continuare con la frequentazione di amicizie esterne alla cerchia dell’uomo.
    Quando sono arrivati, i carabinieri hanno trovato la ragazza con ecchimosi sul volto e sulla fronte. La sedicenne ha raccontato di essere stata sbattuta contro il muro e ora la posizione del padre, che è stato denunciato, è al vaglio degli inquirenti.

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2018/09/17/picchiata-da-padre.cctroppo-occidentale_98257587-530b-4276-9291-ab8b291d8fad.html

Migrante accoltella ragazzino alla schiena

#Crema

Posted by La Provincia di Cremona on Wednesday, September 5, 2018

“Non potevo uscire di casa, costretta a mettere il velo”

L’uomo, senegalese di 49 anni, da 20 in Italia, operaio e incensurato, è stato rinviato a giudizio. La donna vive in una struttura protetta con i tre figli

Cittadini segnalano spacciatore, arrestato dai carabinieri: migrante

E’ successo nel primo pomeriggio di giovedì 7 giugno ai giardini pubblici di piazza Roma. In manette un 31enne della Burkina Faso

Crema, Nigeriano tenta di lanciarlo sotto il treno – VIDEO

E’ scattata nei confronti di un 24enne di nazionalità nigeriana

Nigeriano ubriaco prende a pugni i carabinieri, arrestato

Ferite guaribili in tre giorni per calci e pugni inferti ai militari nel corso delle operazioni di identificazione

Non ci passa: migrante prende a calci un’auto parcheggiata

Un romeno con il cranio rasato e il corpo coperto di tatuaggi è sceso da un’Audi A6 con targa straniera e ha fracassato il faro di una Punto

Afrucana con figliolette al seguito ruba nei negozi del centro

La donna, una nordafricana di 37 anni residente fuori regione, è stata denunciata per “furto aggravato”

Profugo africano spaccia davanti a scuola, ogni giorno

Il giovane originario del Gambia era ospite in una comunità di Sospiro e ogni giorno raggiungeva viale Dante per smerciare droga agli studenti

Profughi scaricano mobili sgraditi per strada – FOTO

I migranti lasciano in strada pezzi di bici, arredi e scarti vari. Il sindaco: i richiedenti asilo non possono essere lasciati allo sbando