Category: Como

Islamico bastona donna incita e la stupra

https://www.ilgiorno.it/como/cronaca/como-picchia-la-moglie-incinta-con-un-bastone-arrestato-marito-violento-1.4642658

Como, 12 giugno 2019 – Gli agenti della Squadra Mobile di Como, hanno arrestatoun uomo di 39 anni, italiano di origini marocchine, per maltrattamenti, violenza sessuale e lesioni aggravate, nei confronti della moglie, ventisettenne marocchina, incinta del primo figlio. In occasione dell’ultimo ricovero in ospedale la donna aveva deciso di denunciare il marito. Ha raccontato di aver raggiunto nel dicembre dell’anno scorso in Italia il marito, sposato qualche mese prima in Marocco. Già dopo i primi giorni di matrimonio, l’uomo aveva cominciato a maltrattarla.

La donna era stata picchiata ogni giorno, anche con un bastone e costretta a subire atti sessuali. Due gli episodi più gravi: il marito, dopo averla colpita più volte alla testa, le ha fatto perdere i sensi; un’altra volta l’ha colpita al ventre. L’uomo le imponeva il silenzio: «Tanto non ti crederanno mai, non parli neanche l’italiano». La donna, dopo la denuncia, aveva rinunciato alla protezione in casa di accoglienza, tornando a vivere con il marito. Nel frattempo gli investigatori hanno raccolto altri elementi che hanno portato al suo arresto.

Olgiate, motociclista travolto e ucciso da un'auto pirata: Si costituisce tunisino

  1. Olgiate, motociclista travolto e ucciso da un’auto pirata. Si costituisce tunisino di 45 anni  Corriere di Como
  2. Olgiate, il “pirata” ammette le colpe ed evita l’arresto:”Non ho più capito nulla….”  CiaoComo.it
  3. Olgiate Comasco, preso il pirata della strada che ha ucciso motociclista  Corriere della Sera
  4. Incidente mortale a Olgiate, individuato il pirata della strada  Giornale di Como
  5. Olgiate Comasco, identificato il pirata che ha travolto e ucciso il motociclista  Espansione TV
  6. Visualizza copertura completa su Google News

Como, 5 immigrati stuprano 4 ragazzine italiane: prese a morsi

https://tg24.sky.it/milano/2019/02/28/violenza-sessuale-como.html
5 immigrati stuprano 4 ragazzine: massacrate a morsi

La vuole stuprare sul bus, denunciato profugo

Il giovane ha seguito la ragazza anche a bordo del mezzo

Posted by Il Giorno on Saturday, September 22, 2018

Migante tenta di stuprarla mentre passeggia

Tentata violenza sessuale giovedì nei confronti di una donna di 38 anni che camminava insieme al suo cane

Como, autisti bus aggrediti da immigrati senza biglietto: calci e pugni

Calci e pugni per aver preteso il pagamento del biglietto

E’ accaduto martedì sera in piazza Vittoria, in centro città

Autista chiede biglietto a immigrati, loro rimangono scioccati e lo pestano

Tensione ieri pomeriggio sul C11 in via Tibaldi. Cinque giovani volevano viaggiare senza pagare il ticket. Paura tra gli studenti a bordo. Interviene la Polizia locale

Como: 21 immigrati spacciavano nei boschi per pagarci le pensioni

I carabinieri della compagnia di Cantù, coadiuvati da colleghi del reparto operativo e delle altre compagnie del comando provinciale di Como stanno eseguendo provvedimenti coercitivi emessi dal gip di Como nei confronti di 21 indagati (11 di nazionalità italiana, 9 di nazionalità marocchina e uno di origine polacche), accusati di 44 episodi di detenzione e spaccio, nonché di acquisto di sostanze stupefacenti (cocaina, eroina, hashish e marijuana).

Si tratta di reati commessi nel corso del 2016 in numerose località della provincia di Como, soprattutto in zone boschive tra Cadorago, Bulgarograsso, Lomazzo, Bregnano, Fino Mornasco, Lurate Caccivio, Oltrona di san Mamette. Le indagini, svolte dai carabinieri di Lomazzo, coordinati dalla procura della Repubblica di Como sono partite da segnalazioni di cittadini di Cadorago e si sono sviluppate attraverso attività di intercettazione, pedinamento e osservazione, che ha consentito di individuare tre gruppi di spacciatori capeggiati da tre cittadini marocchini. Ciascun gruppo di spacciatori svolgeva la propria attività di avvalendosi di ‘vedette’ pronte ad avvertire i complici spacciatori della presenza di forze dell’ordine. Sono anche in corso perquisizioni nei confronti degli arrestati, nonché attività finalizzate a localizzare e smantellare nascondigli di sostanza stupefacente.

https://www.ilgiorno.it/como/cronaca/spaccio-boschi-1.3887407

Marocchini la bloccano davanti al centro commerciale e la palpeggiano

Dapprima hanno tentato, invano, un primo approccio. Poi i due si sono seduti accanto alla donna e, mentre l’uno le impediva di allontanarsi, l’altro ha iniziato a palpeggiarla ripetutamente

Palpeggiata da gruppo di pakistani, arresti

Una giovane sabato pomeriggio è stata palpeggiata da due pakistani su una panchina all’esterno del centro commerciale Mirabello: ha dato l’allarme e i carabinieri sono subito intervenuti